sabato 5 marzo 2016

Tracimazione della Diga di Ridracoli

La Diga di Ridracoli per noi romagnoli non è solo un luogo molto bello paesaggisticamente. Realizzata tra il 1974 ed 1982 a seguito di una illuminata decisione comune di molti Comuni della Romagna, quando la vediamo piena dei suoi 33 milioni di metri cubi di acqua, ci sentiamo al sicuro da siccità e sete.
Forse è anche per questo che la tracimazione è uno spettacolo che va al di là del lato estetico e spettacolare di quella enorme cascata d'acqua.
Bene, oggi l'invaso era pieno e non potevamo non salire a Ridracoli per goderci lo spettacolo.
...nonostante i nuvoloni neri che già da lontano promettono pioggia (e non si smentiranno) decidiamo di raggiungere la Diga... in fondo dobbiamo testare l'impermeabilità delle nuove giacche Dainese, che dovranno accompagnarci nei prossimi viaggi ;-)
Più che la pioggia, ad essere davvero fastidiosa, in questa mattinata ancora invernale, è il vento fortissimo... occorre fare attenzione a non sdraiarsi, con la moto e tutto!




...peccato anche che le nuvole nere e fittissime impediscano di godersi il panorama delle cime innevate qui attorno: oggi a Campigna/Monte Falco si scia!

Comunque, nonostante il tempaccio, ne valeva la pena, e poi ne abbiamo approfittato per testare l'impermeabilità delle nuove giacche Dainese, che dovranno accompagnarci nei prossimi viaggi ;-)
...e a Galeata: piadina e Sangiovese ...la caraffa si intravede solo dietro alla piadina in primo piano  :-)  :-)  :-) 
...poi a casa: lavaggio moto (per togliere fango e sale) e una bella doccia BOLLENTE. Gran moto la Multi, davvero.
Lamps

3 commenti:

capostaz (Marco) ha detto...

grazie GIAN, mi hai fatto scoprire un posto che non conoscevo... potrebbe essere una prossima meta

Alessandro Grazia ha detto...

Bel giretto, anche io ho preso molta pioggia domenica mattina su per le colline bolognesi, come sono andate le giacche?

Gattostanco ha detto...

Le Tempest della Dainese non sono male. Innanzitutto tengono l'acqua, poi non sono troppo ingombranti e/o impegnative da indossare o da aprire/chiudere.
Hanno un buon rapporto qualità/prezzo anche grazie al fatto che la membrana non è GoreTex ma D-Air.

...la mia 'vecchia' Commando GoreTex però è davvero superiore, sia come comfort (il colletto imbottito è fantastico) e come vestibilità complessiva ;-)

Ciao ;-)