mercoledì 15 luglio 2015

In MTB tra i sentieri dell'Altipiano

Passati i 50 anni, per la prima volta, ho caricato in auto le mountain bike per affrontare un paio di itinerari in ambiente alpino... sì: le mountain bike, niente moto, quindi... e ci siamo pure divertiti :-)
D'altronde l'Altipiano di Asiago (o dei Sette Comuni) è un paradiso di saliscendi non estremi, di mulattiere progettate e costruite 'a misura' di mulo e di Fiat 18,,, e quindi in parte affrontabili anche a due principianti di pianura (con ridottissima esperienza in Appennino) come Claudia e me...
Primo itinerario attorno alla Piana di Marcesina, con partenza da Baita Monte Lisser (ci si arriva comodamente in auto sulla strada asfaltata che si imbocca tra Enego e Stoner), e domenica 12 luglio giro attorno al Forte di Luserna con due improvvisazioni fino a Casera Mandrielle e a Forte Busa Verle.
L'Hotel Vezzena si dimostra in posizione davvero comoda, come punto tappa logistico, e la sua Grappa dell'Orso è davvero buona.
Altro consiglio: non perdetevi assolutamente la grigliata mista dell'Osteria dell'Antico Termine, posta esattamente al confine tra Veneto e Trentino (il vecchio confine tra Regno d'Italia e Impero Austro Ungarico).
Qualche foto e le mappe degli itinerari, come sempre, nell'apposito album pubblicato su Flickr: QUI  
P.S.: prima di ripartire, non dimenticate una fermata a Malga Fratte (a poche centinaia di metri dal Passo di Vezzena: burro, formaggi, ricotte affumicate e non... sono da non perdere)!
L'album su Flickr


Nessun commento: